venerdì 18 luglio 2014

ECOPRINT FOREVER

Stamattina dopo un giro in Tidone e una bella raccolta di erbe medicinali, erbe tintorie, che a volte coincidono, e prugne selvatiche, sono tornata a casa e ho aperto i fagotti della scorsa settimana . Dimenticavo in Tidone ho fatto una bella scoperta, tra i vari cespugli di biancospino e rosa canina mi è balzato agli occhi un bellissimo cespuglio di Rus cotinus, meglio conosciuto come scotano o albero della nebbia, e poi non ho mancato di andare a vedere come cresce bene la Serratula tinctoria che avevo trovato lo scorso anno.

Ogni volta in Tidone per me è una festa, la natura mi sorprende e mi riempie di energie positive. Nella foto sopra la serratula sta crescendo rigogliosa e sotto invece lo scotano con le sue fioriture che sembrano fatte di zucchero filato. Che meraviglia!!!

 E poi a casa l'apertura dei fagotti è sempre un momento di attesa e stupore. Tra gli esperimenti della scorsa settimana il pezzo migliore è sicuramente la foglia di rosa, ma nell'angolo in basso potete notare una piccola foglia niente male : è forsizia!


  Dopo la campionatura, ho aperto i pezzi forti: il vestito mordenzato in acqua marina e latte soia ( e mio marito ha avuto qualcosa da dire perché è rimasto senza latte!)

sul vestito si possono notare anche altre piante: melograno foglie fiori, foglie di prunus.



 Mi hanno dato soddisfazione le foglie di ulivo, che nella foto non sono riuscita a rendere come nella realtà, il verdino-azzuognolo e profumato di olivo, è veramente bello! Faccio anche notare che il pezzo è stato avvolto in tronco di robinia con corteccia.  


E per finire, la maglietta che ho mordenzato con allume e soda ed ecoprintato con tagete, rovo, ulivo, forsizia.

 Beh, insomma per oggi mi sento soddisfatta.... ma mi aspettano altre piante che ho raccolto stamattina per iniziare nuove ALCHIMIE BOTANICHE!!!

5 commenti:

  1. adoro la maglietta!!
    vado in ferie, ma ti seguirò anche dal grande nord:)))
    ciaoooo

    RispondiElimina
  2. fantastico!complimenti! ; )

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. grazie enrica! ti occupi anche tu di ecoprint?

      Elimina
    2. No no. La mia è solo curiosità e voglia di sperimentare. Ma come ti ho già scritto qui corsi così non ne fanno

      Elimina